Contributi minimi 2022

21 Aprile 2022
eventi

I bollettini per il pagamento dei contributi minimi 2022 sono disponibili nell’Area Riservata, nella sezione “Pagamento Contributi – M.Av./PagoPA”.

Enpav ha aderito al sistema di pagamento delle Pubbliche Amministrazione denominato PagoPA.

A partire dai contributi minimi 2022, vengono emessi i bollettini PagoPA al posto dei bollettini M.Av.

 

Scadenze

Per chi paga in due rate le scadenze sono: 31 maggio e 31 ottobre.

Per chi ha chiesto la rateazione in quattro rate, le scadenze sono: 31 maggio, 31 luglio, 30 settembre e 31 ottobre.

Per chi ha invece richiesto la rateazione in otto rate, le scadenze sono: 30 aprile, 31 maggio, 30 giugno, 31 luglio, 31 agosto, 30 settembre, 31 ottobre e 30 novembre.

Per chi ha chiesto le otto rate, la prima scadenza prevista per marzo è stata posticipata al 30 aprile e di conseguenza tutte le altre sono slittate di un mese.

 

Come si pagano

I bollettini PagoPA possono essere pagati in una molteplicità di modi:

  • online con l’home banking della propria banca (dove ci sono i loghi CBILL o pagoPA)
  • online con l’EnpavCard direttamente dall’Area Riservata, senza commissioni di pagamento, o con le altre carte di credito tramite le funzioni di PagoPA
  • presso gli sportelli bancari
  • presso le Poste
  • presso gli sportelli ATM della propria banca (se abilitati)
  • presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica

 
Per verificare tutte le opzioni di pagamento disponibili è possibile collegarsi a: Dove pagare – pagoPA

I costi di commissione delle diverse opzioni di pagamento sono disponibili su: Trasparenza costi – pagoPA

 

 


Contributi minimi 2022

Scopri

L’Enpav ha deciso di allocare € 20 milioni nel settore immobiliare selezionando fondi immobiliari

Scopri

In ricordo di Mario Schianchi

Scopri

NEWS